logo Rizzani de Eccher
Non è possibile visualizzare il filmato. Potrebbe essere necessario installare il plugin flash, puoi scaricarlo qui
RIZZANI DE ECCHER ENTRA IN NORVEGIA E RAFFORZA LA SUA PRESENZA NEL NORD EUROPA
11/6/2020

 

Lo scorso 3 giugno, l'autorità dei trasporti norvegese Nye Veier ha valutato le proposte ricevute per la progettazione e la costruzione del progetto infrastrutturale E6 Moelv-Roterud. A seguito di una gara d'appalto internazionale, la proposta selezionata è stata quella presentata dalla joint venture composta dall’italiana Rizzani de Eccher e dalla belga Besix, in associazione con la norvegese AF Gruppen, al designer e consulente Multiconsult e all’architetto Knut Selberg .
Nye Veier e la joint venture sono già entrati nella fase di verifica del progetto al fine di arrivare alla stipula del contratto in tempi brevissimi. Il progetto potrebbe iniziare già nell'agosto di quest'anno con le fasi di progettazione e approvazione, al fine di completare la costruzione dell’opera entro la fine del 2025.
Il progetto prevede la costruzione di un ponte principale di 1.350 metri sul lago Mjøsa e un tratto autostradale di 11 chilometri.
Il ponte sarà un importante punto di riferimento per la regione. La proposta della joint-venture, infatti, si basa sull'uso di soluzioni sostenibili, incluso l'uso estensivo del legno che, non è solo esteticamente piacevole, ma è anche di elevato interesse ambientale. Il lago Mjøsa è il lago più grande della Norvegia ed anche uno dei più profondi d'Europa con una profondità fino a 80 metri nella sede del progetto.
L'autostrada E6 da Moelv a Roterud prevede quattro corsie ed è lunga circa 11 km. Il progetto include sia l'ampliamento delle infrastrutture esistenti sia la costruzione di nuove.

indietro

Sfoglia l'archivio delle news del Gruppo de Eccher suddiviso per anno utilizzando il box a tendina qui di seguito.

link homeVersione Russa
link a Deal