logo Rizzani de Eccher
Non è possibile visualizzare il filmato. Potrebbe essere necessario installare il plugin flash, puoi scaricarlo qui
HANGHZHOU BAY TRANS OCEANIC BRIDGE IN CINA
6/8/2005

 

Le attrezzature speciali da utilizzare sia in fase di prefabbricazione che in fase di montaggio, progettate e realizzate dalla Deal per conto della China Railway Erju per un importo di 16 milioni di Euro, sono state completate e stanno già operando.
L’Hanghzhou Bay Bridge, la cui costruzione è iniziata nel giugno del 2003 e verrà completata nel 2008, attraversa per una lunghezza di 36 km la baia a sud di Shanghai, così diventando il secondo ponte più lungo del mondo dopo il Lake Pontchartrain Causeway in Louisiana-USA.
La sezione, di 10 km di lunghezza, che attraversa un’area paludosa vicina alla costa meridionale interessata da forti maree, prevede due impalcati paralleli a cassone costituiti da campate interamente prefabbricate del peso di 1500 t.
Per consentirne la realizzazione sono stati realizzati dalla Deal: due carrelloni gommati da 50 t di portata per il trasporto delle gabbie di armatura e dei componenti dei casseri, due carrelloni gommati da 800 t di portata per il trasporto e lo stoccaggio degli impalcati prefabbricati nell’area di prefabbricazione, due gru a portale da 800 t di portata per sollevare gli impalcati prefabbricati sul viadotto, un carrello di trasporto da 1600 t di portata per trasportare gli impalcati al fronte di varo distribuendo il carico sui due impalcati paralleli, un’attrezzatura di varo da 1600 t di portata per la messa in opera finale.

indietro

Sfoglia l'archivio delle news del Gruppo de Eccher suddiviso per anno utilizzando il box a tendina qui di seguito.

link homeVersione Russa
link a Deal